347 8818 379 iscramario@gmail.com

L’arco di Costantino è un arco trionfale a tre fornici (con un passaggio centrale affiancato da due passaggi laterali più piccoli), situato a Roma, a breve distanza dal Colosseo.  Le dimensioni generali del prospetto sono di 21 m di altezza, 25,9 metri di larghezza e 7,4 m di profondità.

L’arco fu dedicato dal senato per commemorare la vittoria di Costantino I contro Massenzio nella battaglia di Ponte Milvio (28 ottobre 312) e inaugurato nel 315 in occasione dei decennalia (dieci anni di regno) dell’imperatore; la collocazione, tra il Palatino e il Celio, era sull’antico percorso dei trionfi.

L’arco è uno dei tre archi trionfali sopravvissuti a Roma: gli altri due sono l’arco di Tito (8190 circa) e l’arco di Settimio Severo (202203). L’arco, come anche quello di Tito, è quasi del tutto ignorato dalle fonti letterarie antiche e le informazioni che si conoscono derivano in gran parte dalla lunga iscrizione di dedica, ripetuta su ciascuna faccia principale dell’attico.

 

foro romano con carrozzelle

arco romano bianco e nero

 

Share This